Borealis respinge l’offerta di EuroChem

La società svizzera doveva acquisire fertilizzanti, melammina e gas di azoto dal gruppo austriaco. La decisione legata agli interessi di Andrey Melnichenko, colpito dalle sanzioni UE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.